All'alba di un'alba di un lunedì di una settimana che speriamo meravigliosa

Ultimi articoli
Newsletter

partenze ripartenze riripartenze

All'alba di un'alba di un lunedì di una
settimana che speriamo meravigliosa

Metà novembre. Questa circostanza può ispirarci qualche utilità?

di Aldo Carpineti

La casa prende forma
La casa prende forma

Domanda complessa, risposta ancor di più. Intanto vedo quel che è il mio particolare. Mi sveglio presto, mi sembra troppo presto. Ma perdere tempo sarebbe peggio e comincio dalle pratiche abituali personali di ogni mattina. Pian piano forse le cose si snoccioleranno una dopo l'altra e potrà persino capitare che mi manchi il tempo...

La casa prende forma
La casa prende forma

In questi giorni anche le mie attese e speranze, i sogni si presentavano in alternativa... si fosse realizzato uno o l'altro avrebbe comunque soddisfatto ogni esigenza di successo.

La casa prende forma
La casa prende forma

Poi piano piano, giorno dopo giorno, momento dopo momento, le alternative si sono assottigliate elidendosi in una specie di selezione modello recruiting, come un imbuto.

La casa prende forma
La casa prende forma

Stamattina un'unica prospettiva, senza discussioni. Una persona. 

La mia cultura da canzonette anni '60 e '70 mi induce pensieri tipo Apro gli occhi e ti penso... ed ho in mente te... Equipe 84, Maurizio Vandelli, il riccioluto. Traduzione di canzone americana, più o meno conosco il titolo, a voce lo direi, per iscritto no per evitare figuracce. Azzardo invece il cantante, Barry White... e se non era lui, qualcuno che gli assomigliava.

Passo intanto a faccende domestiche e mi accorgo che effettivamente... si snocciolano. Il pensiero di quella persona non mi abbandona, anzi mi accompagna. C'è differenza tra il non abbandonarmi e l'accompagnarmi. I dubbi non sono arrivati a conclusione, ne rimane almeno uno. Forse non si esaurirà mai, nè oggi nè domani.

Mi domando infatti se quella persona potrà prendere in considerazione di stare con me. Forse lo ha già fatto... forse si è già data una risposta. Non conosco le sue risposte finché non me ne parla... bene che sia lei a prendere eventuali iniziative, in un senso o nell'altro. In ogni caso le risposte, come tutte le cose, difficilmente hanno caratteri di definitività.

La risposta potrebbe essere, per ora o per sempre, improntata a prudenza. Non potrei certo biasimare questo atteggiamento. Ci sono circostanze abbondanti che lo giustificano anche, per così dire, oggettivamente, non soltanto per motivi di proprie inclinazioni. 

Però proprie inclinazioni potrebbero far pesare l'altro piatto della bilancia. Non è certo una pretesa, è una ipotesi forse ardita ma non inesistente in natura. Questa persona si sentirà libera di decidere, le sue scelte sono sue, anche se riguardano me... lei certamente lo sa. 

Sembrerà assurdo ma questi pensieri non mi affaticano, anzi mi aiutano a proseguire nel mio impegno mattutino. Il tormentone di Vandelli e White ha valenze utili. 

Non so se questa persona deciderà di sciogliere mai questo dubbio, se non lo ha ancora fatto. Ai fini delle mie scelte di questo momento non ha rilevanza scriminatoria, anche se ne ha tantissima in termini di attese, speranze, sogni, soprattutto di realtà. 

Al momento mi è sufficiente pensare che questo pensiero, questo dubbio mi ha sorretto nel mio lavoro mattutino, dalla doccia delle 3.30 fino ad ora che sono le 6.22.

Perciò, qualsiasi siano gli sviluppi ed anche il mio domani... grazie F. 

(cliccare sulle foto per ingrandirle)

Lunedì 14 novembre 2022

© Riproduzione riservata

20 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: